Vitamina K, amica del sangue


vitamina kLa vitamina K è una vitamina estremamente importante per il corpo, fondamentale per la produzione di protrombina (una sostanza che permette la coagulazione del sangue), che contribuisce quindi a prevenire le emorragie interne ed esterne ed aiuta a ridurre il flusso mestruale abbondante. Alcuni scienziati e ricercatori pensano che la vitamina K sia importante anche per mantenere la salute delle ossa, in particolare con l’avanzare dell’età.

Ci sono tredici diverse vitamine di cui il corpo ha bisogno. Di queste tredici, quattro sono liposolubili e le altre sono solubili in acqua. Se la vitamina è idrosolubile, si scioglie in fretta ed esce dal corpo. Pertanto, le vitamine idrosolubili devono essere consumate quotidianamente per mantenere i livelli normali. Le vitamine liposolubili, invece, vengono accumulate nel tessuto adiposo. La vitamina K è di quest’ultimo tipo, e quindi non è fondamentale assumerla ogni giorno. Tuttavia, è importante tenere d’occhio i suoi livelli per assicurarsi di non esserne carenti. In questo caso, un integratore vitaminico può essere necessario.

La vitamina K si trova sia negli alimenti vegetali sia in quelli animali, oltre ad essere sintetizzata dai batteri intestinali. Fra gli alimenti vegetali, quelli più ricchi sono ad esempio la verza, gli spinaci, i broccoli e il cavolo. Ne contengono pure la soia, i piselli, i ceci, il the verde, le uova, il fegato di maiale e di manzo. In quantità molto inferiori si trova anche nei latticini, nella carne, nella frutta e nei  cereali.

Una dieta equilibrata è quindi in grado di garantire la quantità necessaria di vitamina K. In caso contrario, è importante parlare con il proprio medico riguardo all’assunzione di integratori. La carenza di vitamina K si manifesta con una sindrome emorragica e i segni clinici vanno da lievi ecchimosi a emorragie, anche fatali. Un’estrema carenza è molto rara, ma quando si verifica di solito è a causa di un inadeguato assorbimento intestinale, come può verificarsi per assenza di bile o in altre situazioni di cattivo assorbimento dei lipidi. In questi casi, sotto controllo medico, si dovrebbero assumere integratori di vitamina K.

Per approfondire

  1. Vitamina K
  2. Vitamina K

Risorse consigliate

vitamine-erbe

7 Consigli di Buona Vita – Vitamine ed Erbe

Per saperne di più su

  1. Salute olistica
  2. Vitamine ed Erbe
  3. Alimentazione
  4. Rimedi per la pelle

Iscriviti alla newsletter 101 Consigli Olistici.

Foto: Clubplaneta.com.mx

Enhanced by Zemanta

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.