Tutti i benefici della propoli, dono prezioso dell’alveare


Fin dall’antichità la propoli è un rimedio naturale molto usato. I sacerdoti dell’Antico Egitto utilizzavano questa preziosa sostanza per mummificare le spoglie dei faraoni, mentre i medici ne facevano uso per curare le infezioni della pelle, dell’apparato respiratorio e come cicatrizzante e disinfettante delle ferite. Le donne di stirpe reale, invece, la mescolavano al latte per ricavarne lozioni di bellezza. Anche i Greci, i Romani, gli Arabi e persino gli Incas ne conoscevano le straordinarie proprietà. Per questi ultimi, ad esempio, era un valido rimedio per le infezioni che provocavano la febbre.

La sua storia passa, dunque, attraverso i secoli per giungere fino a noi come un potentissimo farmaco naturale. Fra le sue proprietà spiccano l’azione antibatterica ed antinfiammatoria, cicatrizzante ed emolliente.

Grazie alla sua azione antimicrobica ed antifungina, viene considerata un potente antibiotico naturale. Sotto forma di spray o caramelle è indicata in caso di tosse e mal di gola, mentre in forma topica può essere di aiuto contro infezioni come l’herpes e la Candida.

Leggi quali sono nel dettaglio le proprietà della propoli.

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento