Cos’è la Naturopatia


La Naturopatia è essenzialmente un eclettico sistema di medicina che utilizza i metodi più naturali e meno invasivi per il trattamento delle malattie. Ma non è tanto un insieme di strategie di trattamento quanto invece una filosofia di trattamento. Il medico naturopata Kenneth Proefrock, NMD, dice “Che cosa definisce i medici naturopati non è tanto le sostanze che usano, ma come le usano. I medici naturopati a volte prescrivono anche i farmaci, se questo contribuirà a ristabilire un senso di equilibrio in modo che il paziente possa andare avanti per raggiungere un più elevato livello di salute”.

La più grande differenza con la medicina convenzionale cosiddetta allopatica è questo approccio al paziente. L’Allopatìa (dal greco allopàtheia, composto di àllos altro e pàthos malattia, ndt) combatte i sintomi usando farmaci che producono effetti contrari a quelli provocati dalla malattia. I medici naturopati, al contrario, sono molto più interessati a come una persona si sente, poi all’identificazione della causa della malattia e alla sua correzione, in modo da poter infine eliminare i sintomi. A volte la soppressione dei sintomi è necessaria, indipendentemente dal tipo di medicina, ma i naturopati la vedono come un mezzo e non come un fine. Ad esempio, se i pazienti soffrono così tanto che non riescono a godersi la vita, il sollievo dal dolore può essere opportuno fino a quando la causa alla base della malattia sia eliminata con altri mezzi.

I sei principi che definiscono la medicina naturopatica ne illustrano ulteriormente la filosofia e l’approccio:

1. Primo non nuocere.
2. La natura ha il potere di guarire.
3. Trattare tutta la persona.
4. Trattare la causa.
5. Prevenire le malattie.
6. Medico come insegnante.

“Primo non nuocere” è l’insegnamento di Ippocrate per i medici e può essere pensato come un’applicazione della Regola Aurea. Qualunque intervento che un medico possa fare nella salute e nella vita del paziente, l’unica azione accettabile è quella che non farà ulteriori danni per la salute del paziente.

In secondo luogo, i medici naturopati fanno affidamento sul potere curativo della natura per aiutare i pazienti a completare il ripristino della salute. Il naturopata davvero eccellente è colui che sa lavorare sulle modalità, cioè, che sia in grado di trarre dalla materia medica una gamma di materiali naturali secondo il caso specifico per il paziente e sia in grado di applicare le modalità alla grande varietà di malattie che sono comuni oggi, per offrire al paziente una scelta fra diversi trattamenti efficaci.

Un altro principio è quello di trattare tutta la persona. I naturopati sono educati a considerare il paziente intero, non solo quella parte del corpo con sintomi evidenti. Il compito del naturopata è quello di assicurarsi che ciò che si ottiene è utile e del tutto benigno per l’intera persona.

Il quarto principio è quello di trattare la causa. Ad esempio, si può avere un’infiammazione cronica che ha causato rigidità delle articolazioni e la funzione immunitaria squilibrata. Il naturopata va a cercare la causa del problema e tratta insieme l’infiammazione e la sua causa, perché quando si rimuove la causa, le giunture si muovono più facilmente, e il sistema immunitario migliora.

La prevenzione delle malattie è un altro principio della naturopatia. Il miglior stile di vita dei pazienti che seguono la naturopatia è ciò che permette al corpo di ritrovare l’omeostasi e di deviare le condizioni tossiche e stressanti imposte da una società industriale molto trafficata.

Forse l’ultimo principio è il più importante di tutti: per un medico, è ancora più importante essere un insegnante anziché un guaritore. In conformità con l’idea che se si dà a qualcuno un pesce, può mangiare quel giorno, ma se gli insegni a pescare, può mangiare per una intera vita, il medico deve insegnare come guarire e come vivere comodamente a lungo termine con cibo di buona qualità, sonno profondo, misure di riduzione dello stress, e un divertente e fattibile programma di esercizi fisici. In definitiva, la maggior parte dei pazienti di successo impara ad assumersi la responsabilità della propria salute, con il medico che agisce come una risorsa e come un tutor verso questo obiettivo.

Nota: questo articolo è uno dei 101 articoli pubblicati in 101 Great Ways to Improve Your Health.

Articolo originale di Colleen Huber su SelfGrowth.com

Libera traduzione e adattamento a cura di aelle

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.