Gregg Braden torna in Italia, con Bruce Lipton. Appuntamento a giugno 2008 a Milano


Gregg Braden torna in Italia. Questa volta insieme a Bruce H. Lipton, autore de La biologia delle credenze, organizzato dall’associazione Devachan, che si svolge il 17 e 18 giugno 2008 al Palasesto di Sesto San Giovanni (MI).

La ricerca d’avanguardia nei campi della fisica e della biologia dimostra che la guarigione, la pace e persino la stessa realtà, si manifestano tramite credenze che partono dal cuore. Durante la presentazione La Biologia delle Credenze e la Scienza dei Miracoli, Gregg Braden e Bruce H. Lipton riveleranno la natura delle credenze che plasmano lo stato del nostro corpo e determinano il nostro posto nel mondo. Con oltre 60 anni di esperienza congiunta, Gregg e Bruce ci offrono una presentazione multimediale di grande forza e impatto che ci farà capire come acquisiamo le nostre convinzioni e come queste possano essere aggiornate per migliorare la qualità della vita. A partire da un acclamato lavoro nel campo delle scienze fisiche e naturali, e attraverso ricerche pionieristiche che oltrepassano le frontiere tradizionali della conoscenza universalmente riconosciuta, offrono delle intuizioni profonde a tutti coloro che sono alla ricerca di self empowerment.

Chi non era presente all’incontro di maggio 2007 con Gregg Braden, può così cogliere questa nuova straordinaria opportunità, che si ripropone con alcune novità di rilievo. L’incontro si svolge in due giorni, con più ore di incontro e con maggior ricchezza di argomenti, anche perché insieme Gregg sarà presente un altro grande personaggio: Bruce Lipton. Chi ha letto il libro tradotto dalla Macro Edizioni La Biologia delle credenze, riconosce in Bruce Lipton lo stesso stile di ricerca e lo stesso animo scientifico di Gregg Braden (autore a sua volta de La guarigione spontanea delle credenze); nel testo, Bruce dimostra che noi siamo il nostro pensiero e non il nostro patrimonio genetico; si tratta di una rivoluzione della scienza del pensiero che ci libera dalla prigionia del destino predeterminato dalla genetica, cadono le strutture accademiche per lasciar posto alle dimostrazioni che ci portano a comprendere la capacità che i nostri pensieri e le nostre esperienze hanno di determinare ciò che siamo, il nostro corpo e ogni aspetto della nostra vita.

Di Bruce Lipton, sempre la Macro Edizioni (Scienza e Conoscenza), ha realizzato uno splendido video in DVD: La mente è più forte dei geni.

Gli interventi di Gregg Braden e Bruce Lipton del giorno 17 (dalle 19 alle 22) saranno anticipati da interventi di altri relatori il cui programma sarà definito e messo sul sito nelle prossime settimane.

L’ingresso è riservato ai soci in regola con la tessera associativa annuale. Qui tutte le informazioni.

Lascia un commento