Focus on / I parchi termali di Ischia


parchi termali di ischia

Straordinarie oasi create dall’uomo valorizzando le risorse rese disponibili dalla natura: mare, sole, spiagge, acque minerali e condizioni climatiche ideali.

I parchi termali dell’isola d’Ischia sono piccoli angoli di paradiso che non hanno eguali in altre parti del mondo. Tutto nacque da una felice intuizione, qualche decennio fa: sfruttare la vicinanza al mare delle sorgenti minerali per creare centri termali all’aria aperta, dove il corpo potesse trarre vantaggio dalle acque salutari e la mente dal contatto con la natura incontaminata. Baie, promontori, paesaggi di rara bellezza fanno da sfondo, da allora, a giardini dove crescono lussureggianti le essenze più varie, favorite dalla feracità della terra vulcanica e dal clima temperato dell’isola. E tra fiori e piante rigogliose si incastonano piscine alimentate da acque minerali di differenti gradazioni.

Affacciati sul mare, i parchi ischitani, dotati di spiagge private, consentono così di sfruttare sinergicamente i vantaggi dei trattamenti termali tradizionali con la cura elio-marina. Ogni parco è fornito inoltre di reparti attrezzati per massaggi, ginnastica, saune, fisioterapia, idromassaggi, inalazioni e aerosol. Il tutto sotto costante controllo medico. Pensati per offrire anche occasioni di relax ai loro frequentatori, i parchi termali isolani sono caratterizzati anche dalla presenza di luoghi di ristoro e di svago, in grado di garantire servizi di alto livello qualitativo.

I link ai parchi termali dell’isola d’Ischia
Giardini Poseidon
Parco Termale Castiglione
Parco Termale Negombo
Parco Termale Tropical
Parco Termale Aphrodite-Apollon

Fonte Ischia Leisure

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.