Cosa mangiavano i nostri antenati 2


Ti sei mai chiesto che cosa mangiavano i nostri antenati e di come abbiamo modificato le nostre abitudini alimentari?

In origine, i nostri antenati erano cacciatori-raccoglitori e non onnivori.  Non mangiavano carne.  Quando si osservano gli animali predatori e carnivori si può vedere che i loro denti sono progettati per squarciare e dilaniare, non per masticare.  Gli animali erbivori hanno denti piatti che servono a masticare il cibo.

Gli esseri umani si sono evoluti da creature che erano vegetariane.  I sistemi digestivi non sono stati progettati per mangiare e digerire la carne.  Mangiare carne è uno sviluppo relativamente recente nella storia umana.  Si crede che l’uomo abbia cominciato a mangiare carne, perché non riusciva a trovare i cibi naturali a cui era abituato.

Inizialmente, erano simili a creature che si sono evolute da animali come le scimmie erbivore.  Queste scimmie erano simili all’uomo e camminavano in posizione eretta. Il loro cibo era costituito da radici, bacche, frutta e noci. Fino a quando è stato scoperto il fuoco, anche l’uomo mangiava principalmente ortaggi e frutta.

Vedremo in un prossimo articolo perché l’uomo ha cominciato a mangiare la carne.

Questo articolo non ha alcuna pretesa di sostituire una corretta relazione fra paziente e medico. L’autrice declina ogni responsabilità su chiunque decida di trascurare o sottovalutare gli ambiti di pertinenza medica.

Licenza Creative Commons
Questo articolo è pubblicato  sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia License.

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).


Lascia un commento

2 commenti su “Cosa mangiavano i nostri antenati