Cosa è lo yoga


[facebook_ilike]

Lo yoga è ampiamente conosciuto come una forma di esercizio che allunga e rafforza il corpo attraverso varie posizioni chiamate asanas. Per altre persone lo yoga è la realizzazione dell’auto-soddisfazione interiore. Per altri è una religione che i credenti devono praticare.

Tutte queste affermazioni rendono realmente difficile la comprensione completa di cosa sia lo yoga. Quindi, cosa è lo yoga?

La parola deriva del sanscrito “Yuj”, che significa aggiogare, unire, legare. Si riferisce strettamente al giogo dei buoi, ma proviene dalla stessa radice dell’inglese “unire”, “unione”, “giunta”, “regolare”, “torneo” e “giustapporre”, tanto per nominarne alcuni.

Tradizionalmente, lo Yoga consiste in 8 percorsi fondamentali: Karma Yoga, Bhakti Yoga, Jnana Yoga, Hatha Yoga, Purna Yoga, Tantra Yoga, Maha Yoga e Ashtanga o Raja Yoga. Nel mondo occidentale il termine yoga si riferisce spesso allo Hatha Yoga, alle sue posizioni, movimenti e tecniche di respirazione.

Lo yoga, però, è molto più di una serie di esercizi pieni di ripetizioni scomode. Lo yoga è l’unione di mente, spirito e corpo; nasce dalla filosofia induista usata per raggiungere comprensione spirituale e armonia.

Il massimo obiettivo dello yoga è il raggiungimento della liberazione dalle sofferenze terrene e il ciclo di nascita e morte. Lo yoga richiede il padroneggiamento del corpo, della mente, e dell’emotività, e della trascendenza del desiderio. Si dice che porti gradualmente alla conoscenza della vera natura della realtà.

Ci sono molti istituti di yoga e ciascuno ha le proprie pratiche e credenze. In questo articolo elenchiamo le cinque pratiche più comuni.

  • Hatha

E’ il genere più popolare di yoga, comunemente insegnato da anni. Significa perfezionare la mente attraverso il perfezionamento del corpo. Con questa tecnica vengono usati molte asanas o posizioni, tecniche di respirazione e meditazione.

  • Ashtanga

Questo è un altro tipo di yoga molto popolare. Per chi pratica l’ashtanga, lo yoga può essere considerato un tipo di yoga aerobico perché si basa sul passaggio rapido e fluido fra le posizioni.

  • Kundalini

Questa scuola si focalizza sul risveglio e su quella che è conosciuta come l’energia kundalini, paragonata all’energia vitale che giace addormentata nei nostri corpi. È comunemente rappresentata come un serpente arrotolato.

  • Mantra

Questo tipo di yoga si basa sul tranquillizzare la mente e il corpo attraverso l’uso di parole e suoni. In queste scuola si sente comunemente la nota cantilena “om”.

  • Tantra

Questo tipo di scuola è molto ben conosciuta perché si focalizza sulla spiritualità sessuale. Si focalizza anche sull’energia kundalini, sebbene il suo scopo del risveglio sia molto diverso da quello della pratica kundalini.

Lo yoga è una pratica che ha molte differenze, non importa quale scuole scegliete. Le persone giovani e quelle più anziane possono raggiungere benefici dalla pratica regolare, e le asanas possono essere aggiustate per adattarsi a limitazioni fisiche o altre complicazioni.

Se volete darci un taglio con il tapis roulant, la sala pesi, o la piscina, date un’occhiata allo yoga. Vi impegnerete non soltanto sul benessere fisico, ma anche sul benessere spirituale.

Iscriviti all’e-course in 5 lezioni

Lo Yoga spiegato a mia nonna

Il tuo nome
La tua email

No Spam! Teniamo alla privacy quanto te. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del D.Lgs n.196/2003.
Iscrivendoti alla newsletter, sei consapevole che potrai ricevere anche dei suggerimenti di lettura ed eventuali comunicazioni riguardo a nuove proposte di Elisir di Buona Vita.

Scarica ora il report Lo Yoga spiegato a mia nonna
{filelink=1}

Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.