Cambiare aria in casa? Brucia un po’ di Salvia Bianca!


Che sia estate, primavera, autunno o inverno, una buona idea per pulire regolarmente l’aria nella tua casa e per sbarazzarti di germi e tutte le altre cose malsane è bruciare un po’ di Salvia Bianca. Questa pratica è stata usata per centinaia di anni, ma molte persone ne hanno dimenticato l’importanza.  Tuttavia, una recente ricerca ha dimostrato che è possibile cancellare i batteri dall’aria bruciando quest’erba.

La ricerca ha dimostrato che la Salvia bruciata rimuove il 94% dei batteri presenti nell’aria. Il metodo migliore per bruciare la Salvia Bianca è la “sbavatura”. Si prende un po’ di Salvia Bianca secca, si da fuoco a una delle estremità del “bastoncino” e poi si soffia. Il fumo e le sue proprietà uccidono la maggior parte dei batteri presenti nell’aria.

A differenza dei profumatori d’aria chimici che mascherano solo gli odori, la Salvia è naturale al 100% e non causa reazioni allergiche in persone con sensibilità alle varie tipologie di profumo.

Leggi in quali casi può essere utile bruciare la Salvia Bianca per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre case. 



Giornalista, editore, smanettona senior, counselor (diplomanda).

Lascia un commento